Wine & food

aprile 2012

Viewing posts from aprile , 2012

Arte in cantina a due passi dal mare

L’arte approda in cantina a due passi dal mare. Domani (sabato 28 aprile) nella splendida cornice di Casale del Mare a Castiglioncello in provincia di Livorno, si inaugura alle 18,30 l’installazione “Glasses – Percorso d’arte contemporanea”, con assaggi dei prodotti locali. L’artista Paolo Lumini e il sound-designer Francesco Landucci trasformeranno la cantina di Casale del Mare in un luogo in cui arte e suono, tradizione e cultura vinicola si uniranno per dar vita ad un’installazione da una forte carica poetica. Lo spettatore che visiterà la cantina si sentirà avvolto in un’atmosfera dai toni surreali e incantati, che lo condurrà nel mondo dell’arte in un modo nuovo ed irripetibile. L’evento è realizzato dalla 4P-For People/Eventi di Chiara Di Cesare e Maria Celeste Pierozzi insieme alla ProLoco Amici di Castiglioncello e con la collaborazione di Casale del Mare e del Comune di Rosignano Marittimo. L’installazione sarà visitabile anche nella giornata di domenica, dalle 11 alle 12:30 e dalle 16 alle 19.

Domani On Air con i vini biologici e il “pecorino geotermico”

Le tendenze eco-compatibili applicate all’agroalimentare di qualità saranno al centro della puntata di Wine Station, On Air sabato 28 aprile sulle frequenze di Antenna Radio Esse, dalle 12,10 alle 13 e in streaming cliccando qui. Con il giornalista enogastronomico Alessandro Apolito approfondiremo il tema delle produzioni di vini biologici e biodinamici sempre più ricercati dai consumatori e riconosciuti “ufficialmente” dalla recente normativa varata dall’Unione Europea. Il Caseificio San Martino di Monterotondo Marittimo, in provincia di Grosseto, invece, si distingue per una produzione casearia che sfrutta l’energia geotermica nell’intero processo lavorativo. Il titolare Massimo Ricci spiegherà agli ascoltatori come nasce il suo “pecorino geotermico”. Tra le curiosità, inoltre, sta per decollare il progetto “20 Mondi” di Micheal Loos, grafico e designer americano che vive da oltre 20 anni in Italia ed è pronto a partire con il suo camper color Barolo per scoprire tutte le realtà autoctone dello Stivale. Infine, la tappa al ristorante porta alla scoperta de Il Cardinale locale che a Colle Val d’Elsa sorge all’interno di una suggestiva villa d’epoca che un tempo ospitava i soggiorni estivi di Papa Giulio II.

L’Enoteca Italiana diventa…piccante

Siena sta per diventare…molto piccante. Sabato 5 maggio i peperoncini, insieme ad altri prodotti tipici della Calabria, saranno  di scena (dalle 15 alle 20), all’Enoteca Italiana. I visitatori potranno immergersi in un mondo tutto da gustare per una squisita occasione non solo per il palato ma anche per acquistare direttamente le tante eccellenze proposte dai produttori presenti all’interno degli spazi della Fortezza Medicea. Una vera e propria Mostra Mercato di prodotti tipici promossa in collaborazione con l’Accademia Italiana del Peperoncino Onlus, la cui delegazione di Siena ha sede proprio all’interno di Enoteca italiana. Inoltre, dalle ore 20 alle 21 si svolgerà anche un incontro con un vivaista che spiegherà come piantare e gestire una piantina di peperoncino anche sul balcone di casa, una semplice mini guida per imparare il metodo migliore per poterlo coltivare e infine gustarlo ed abbinarlo alle varie pietanze. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0577228843 oppure scrivere a enoteca@enoteca-italiana.it.

Con Gusto&Salute spaghetti alternativi e leggeri

Con “Gusto&Salute” di Gloria Turi ecco un’idea nuova per “arrotolare” la forchetta intorno a spaghetti decisamente alternativi.   

Spaghetti di zucchine con ricotta e pomodorini

Ingredienti per 4 persone: 600 grammi di zucchine di misura media; 15 pomodorini maturi; 50 grammi di pinoli tostati; 150 grammi di ricotta vaccina; basilico ed erba cipollina; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Procedimento: lavare le zucchine, privarle delle punte e, con il disco di un robot da cucina o con un coltello e molta pazienza, affettarle nel senso della lunghezza a mo’ di spaghetti. Nel frattempo mettete in una ciotola i pomodorini tagliati in quattro spicchi, l’olio extra di oliva, il basilico e l’erba cipollina. Mettere le zucchine in una casseruola con una tazzina di acqua e farle leggermente appassire. Scolarle e metterle nella ciotola con i pomodorini senza buttare via l’acqua di cottura, nella quale stempereremo la ricotta. Aggiungere la ricotta al contenuto della ciotola (zucchine, pomodorini, olio) e mescolare delicatamente. Cospargere con i pinoli tostati. Le zucchine possono essere sostituiti da fagiolini freschi, così come, in stagione, il dragoncello e la menta nepitella come erbe aromatiche. Una prorzione contiene 250 calorie circa e garantisce un buon apporto di ferro. Accompagnata da una porzione di pane, meglio se integrale, e seguita da frutta di stagione, costituisce un pasto gustoso, colorato e leggerissimo.

On Air con il “nuovo” Brunello di Montalcino Mastrojanni e i piatti del Trekking Urbano di Siena

Il “nuovo” Brunello di Montalcino firmato Mastrojanni e i Piatti del Trekking Urbano nei ristoranti di Siena saranno tra le proposte della puntata di domani (sabato 21 aprile) di Wine Station, On Air sulle frequenze di Antenna Radio Esse dalle 12,10 alle 13 e in streaming quiAndrea Machetti, Amministratore delegato dell’azienda di Montalcino di proprietà del Gruppo Illy, presenterà Vigna Loreto, l’ultimo nato della casa e presentato durante l’ultimo Vinitaly. Il giornalista Massimo Sollazzini di Confesercenti, illustrerà invece l’offerta culinaria che i ristoranti del centro di Siena proporranno domani in occasione del primo appuntamento primaverile del Trekking Urbano, giunto alla nona edizione. Tra le nuove tendenze, Simone Prinari del CTS di Firenze ci parlerà del “wwwofing”, ovvero l’offerta di “work and travel” che vede i giovani dai 18 ai 35 anni scegliere in particolare Irlanda e Australia quali mete per lavorare all’interno di aziende agricole, fare un’esperienza diversa dal solito ed imparare le lingue straniere. Infine, per gli appuntamenti enogastronomici del week-end andremo lungo la Strada del Vino delle Colline Pisane dove è partita la prima edizione di un ricco di calendario di eventi che coinvolge le cantine della zona ma anche i musei e i ristoranti del territorio. Sarà Laura Pantani dell’azienda Castelvecchio di Terricciola a presentare l’iniziativa che prosegue fino a giugno per scoprire un’altra variante del Chianti, quella delle Colline Pisane.

Canella e Lorenzoni dividono i fornelli in Piazza del Campo

Davide Canella fa tappa in Piazza del Campo nell’ambito della nuova serata di Girogustando 2012 di Confesercenti Siena. Lo chef lucchese, già ai nostri microfoni per descrivere la sua nuova avventura, sarà l’ “ospite” della serata di mercoledì 18 aprile al Ristorante Buca di San Pietro. Praga, Berlino, Algarve e poi l’Amorosa in Valdichiana, Spaltenna nel Chianti e, finalmente, uno spazio tutto suo ad Armaiolo, a due passi da Rapolano: è questo l’originale percorso professionale di Davide Canella, chef lucchese dedito ai fornelli sin da quando era un teen ager, e oggi protagonista di un esperienza e di un locale molto particolari. La serata sarà inedita: infatti, dopo 11 edizioni, per la prima volta la manifestazione dei menù a quattro mani propone un’accoppiata tra due locali della provincia di Siena. Il padrone di casa sarà ovviamente Cesare Lorenzoni, chef più volte già partecipe di Girogustando che accoglierà Canella per una serata che risente degli influssi cosmopolitani, anche se costellato da ingredienti del territorio circostante. Tra le portate previste:  terrina di agnello con cuore di foie gras, gnudi di ricotta e spinaci su passatina di piselli al lardo di Colonnata e pomodori confit, Guancia di manzo in dolce forte con purea di sedano rapa. In abbinamento ci saranno vini del territorio (necessariamente senesi dato il contesto), serviti dai sommelier dell’Ais. Nella graziosa ‘buca’ con vista su piazza del Campo, saranno esposti per l’occasione i quadri di Fabiola Barna, artista senese che durante la serata avrà il compito di personalizzare i ‘forchettoni’ in omaggio agli chef a fine serata. In programma anche le interazioni con il pubblico attraverso gli originali ‘Giroquiz’ . per i dettagli cliccate qui.

On Air con le novità del Gallo Nero, le cantine 2.0 e la Futura Osteria

I numerosi cambiamenti annunciati dal Consorzio Chianti Classico saranno al centro della puntata di Wine Station in onda domani, sabato 14 aprile 2012, sulle frequenze di Antenna Radio Esse (On Air dalle 12,10 alle 13 e in streaming cliccando qui). Il Direttore Giuseppe Liberatore si soffermerà soprattutto sulle novità al vaglio per il nuovo disciplinare produttivo e sull’imminente rivisitazione dello storico marchio del Gallo Nero. Con il giornalista enogastronomico Fabio Ciarla entreremo invece nelle cantine italiane 2.0 per approfondire il rapporto tra il vino e i social network. Con il nuovo progetto Enotwitter pronto al via, sarà possibile capire come le varie realtà produttive italiane si approcciano alle forme di comunicazione applicate al web. Per gli appuntamenti è tempo di carciofi e Laura Ciacci della Cooperativa Le Biancane presenterà l’edizione numero 10 di Chiusure in Piazza in programma nella frazione del comune di Asciano il 21, 22 e 25 aprile nell’ambito della rassegna dedicata ai Sapori delle Crete Senesi. La tappa al ristorante porta infine alla scoperta della Futura Osteria di Abbadia Isola, nel comune di Monteriggioni, dove il giovane chef Samuele Bravi propone una cucina basata su ingredienti della tradizione ma proposti in modo accattivante ed a prezzi accessibili.

Andy Luotto And The King Of Meat Dario Cecchini On Wine Station

Chef Andy Luotto and steak king Dario Cecchini will be the protagonists of the Wine Station episode on air Saturday, May 12 on the frequencies of Antenna Radio Esse from 12.10 to 13 and in streaming at www.antennaradioesse.it. In the company of Andy Luotto, aka Nanni Laghi in the role of the chef from the famous TV show aired on Rai Uno “Nero Wolfe” by Francesco Pannofino, we will discuss the phenomenon that increasingly brings chefs on the small screen. With the popular Dario Cecchini we will be going to London, where the butcher of Panzano continues to promote his “Whole Cow menu” with which you can retrieve and enjoy the beef parts with “less noble” meat, in some very delicious dishes. Among the events scheduled in the territory of Siena, Andrea Innocenti from Pangea will present the ninth annual Flavours from Mount Cetona and the Valdichiana with local restaurants offering vegetarian meals and using products at 0 km.

Gaetano Trovato di scena a Venezia

Gaetano Trovatochef del ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa e ospite della puntata pasquale di Wine Station, sarà tra i protagonisti di Gusto in Scena,  in programma dal 15 al 17 aprile alla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista di Venezia. La manifestazione, ideata e curata da Marcello Coronini, prevede tre grandi eventi in parallelo: Chef in Concerto – Il congresso di alta cucina, i Magnifici Vini di Mare Montagna, Pianura e Collina e Seduzioni di Gola, dedicato alle eccellenze gastronomiche. Durante la kermesse, lo chef del ristorante interpreterà il tema di  Chef in Concerto “Cucinare con… Cucinare senza… Sale” proponendo un piatto con Fior di Sale di Cervia  “Scampi, Fegato D’Oca, Frutto della passione” e uno senza sale:  “Piccione: Petto, Coscio, Caffè , Sedano Rapa”.  <<Proponiamo da tempo anche la cucina senza sale, in quanto le preparazioni e le cotture sono fatte in modo da esaltare di gusto naturale – spiega Gaetano Trovato –  in alcune pietanze viene aggiunto il Fior di Sale dolce di Cervia  e scaglie di sale della Riserva naturale di Mozia>>. A  Chef in Concerto saranno inoltre protagonisti cuochi del calibro di Fabio Pisani e Alessandro Negrini, Fabio Baldassarre, Paolo Barrale, Riccardo De Pra, Daniel Facen, Alfio Ghezzi, Herbert Hintner, Ernst Knam, Luca Marchini, Mara Martin, Nicola Portinari, Gian Paolo Raschi, Andrea Ribaldone, Ana Ros, Massimo Spigaroli, Paolo Teverini, Gaetano Trovato, Ilario Vinciguerra,  Mauro Uliassi che si destreggeranno sul palco e condivideranno con la platea la realizzazione di due piatti: uno con il sale…uno senza il sale. Oltre a Chef in Concerto l’evento permetterà di assistere ad alti due momenti dedicati all’enogastronomia di qualità.  Grazie a I Magnifici Vini si potrà degustare una selezione di 150 etichette di circa 50 cantine italiane ed estere. Gusto in Scena si completerà con Seduzioni di Gola, una selezione di numerose specialità gastronomiche italiane ed europee a cura di Lucia e Marcello Coronini.

Gaetano Trovato firma il menù pasquale di Wine Station

E’ affidato allo chef stellato Gaetano Trovato il compito di proporre un insolito menù di Pasqua nella puntata di Wine Station in onda domani, sabato 7 aprile 2012, su Antenna Radio Esse (On Air dalle 12,10 alle 13 e in streaming cliccando qui). Il cuoco siciliano, titolare da 30 anni dello storico ristorante Da Arnolfo di Colle di Val d’Elsa, presenterà agli ascoltatori la sua proposta culinaria capace di trovare la giusta sintesi tra tradizione ed innovazione. Tanti comunque i menù proposti dai ristoranti del territorio senese e capaci di soddisfare ogni esigenza di gusto e di spesa: per alcuni suggerimenti cliccate quiNella puntata non mancheranno temi prettamente vinicoli con l’importante progetto di tracciabilità molecolare curatodalla ricercatrice senese Rita Vignani in collaborazione con il Consorzio della Denominazione San Gimignano, tra i pochissimi in Italia a sostenere la ricerca del Dna del vino. L’enologo e biker Carlo Travagli presenterà inoltre il nuovo progetto Tuscany Wine and Bike che, a partire dalla fine del mese di aprile, svilupperà itinerari in bicicletta all’interno delle più suggestive cantine che sorgono lungo la via Francigena. Infine, per chi vuole programmare una gita fuori porta ecco tutti gli appuntamenti enogastronomici dell’edizione numero 17 di Castagneto a Tavola in programma a Castagneto Carducci da domani e fino al 22 aprile. Sarà il Sindaco Fabio Tinti ad illustrare il programma che prevede degustazioni e assaggi.