Wine & food

marzo 2014

Viewing posts from marzo , 2014

Il nuovo Vermentino del Castello di Meleto con le erbe spontanee

VermentinoWine Station vi porta alle origini del gusto. Domani nella nuova puntata in onda su Antenna Radio Esse, con la semiologa Rosalia Cavalieri, autrice del saggio “E l’uomo inventò i sapori” svilupperemo un affascinante percorso lungo la storia del gusto per capire come “gli animali si sfamano, l’uomo mangia e solo l’uomo d’ingegno sa mangiare”. Nel calice verseremo l’ultimo nato del Castello di Meleto, azienda di Chianti Classico che a Vinitaly presenterà il nuovo Vermentino Toscana Igt. Un vino da sorseggiare fresco e con il quale ci vogliamo proiettare verso la bella stagione: Giovanni Mazzoni, direttore commerciale dell’azienda di Gaiole in Chianti, ci illustrerà la scelta che ha portato alla nascita del primo bianco della gamma produttiva. Per gli itinerari che uniscono valorizzazione del territorio e scoperta di prodotti tipici ecco la Maremma Magnalonga, quattro giornate da trascorrere all’aria aperta abbinando l’esplorazione alla degustazione. Maurizio Zaccherotti di Terramare presenterà l’iniziativa che prende il via domenica 30 marzo con il trekking a Pian di Rocca, nel comune di Castiglione della Pescaia, con protagonista il carciofo locale. All’ora di pranzo andremo alla Taverna di Pian delle Mura di Vivo d’Orcia dove Luisa Battistini ci svelerà i segreti delle erbe spontanee, ovvero ortica, tarassaco ed altro ancora, da raccogliere per realizzare curiose e gustose ricette.

In cerca di asparagi e tartufo marzuolo sorseggiando Lambrusco di Sorbara

lambruscoWine Station saluta l’arrivo della primavera con una puntata a base di asparagi, tartufo marzuolo e Lambrusco di Sorbara. Domani (sabato 22 marzo) nella 27^ puntata stagionale, in onda su Antenna Radio Esse di Siena (dalle 12,10 alle 13 in fm e in streaming qui), riempiremo il calice del popolare vino dell’Emilia Romagna, visitando la storica Cantina della Volta di Bomporto, in provincia di Modena. Angela Sini ci descriverà le varie tipologie produttive, a partire da quella più tradizionale, soffermandosi sul suo Metodo Classico e sulla versione rosè. Con Manuel Xausa, Direttore del Consorzio Vini Doc Breganze, presenteremo la 34^ edizione della rassegna enogastronomica che si tiene a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, con protagonisti l’asparago bianco Dop di Bassano e il vino bianco Vespaiolo per un abbinamento che esalta il territorio. Tornando in Toscana, andremo a Certaldo nei giorni della XXI Sagra del Tartufo Marzuolo. Athos Signorini, presidente dell’associazione che allestisce la manifestazione, descriverà le caratteristiche di un tartufo considerato minore protagonista in questo periodo dell’anno di numerose iniziative e golosi menù. Infine un tema di attualità: le recensioni ai ristoranti sul portale Tripadvisor che spesso si rivelano scarsamente affidabili. Lo chef Amerigo Capria, titolare dei ristoranti Baccarossa a Firenze e Baccabianca a Montesperoli, ci spiegherà l’iniziativa portata avanti con Fipe Toscana per tutelare la reputation online dei ristoratori dai sempre più diffusi casi di “black web marketing”.

Cioccolato artigianale, Barolo Chinato e dolci senza zucchero…

cinghiale in dolceforteL’arte del cioccolato, i segreti del Barolo Chinato, i dolci senza zucchero di Gusto in Scena e Maurizio Corridori, lo chef che insegna a cucinare alle massaie. Sarà una puntata di Wine Station per veri golosi quella di sabato 15 marzo (dalle 12,10 alle 13 in fm e in streaming cliccando qui). In compagnia di Giancarlo Maestroni presenteremo la terza edizione di CiocoSi in programma in Piazza del Campo a Siena da giovedì 20 a domenica 23 marzo, con degustazioni, cooking show e tante altre originali iniziative per valorizzare le produzioni artigianali dei maestri cioccolatieri di Acai. E con il cioccolato qual è l’abbinamento ideale? Noi proponiamo il Barolo Chinato. Alberto Cordero di Montemezemolo, titolare dell’omonima azienda piemontese, ci descriverà i segreti dell’affascinante vino aromatizzato a base di uve Nebbiolo al 100%. La gola profonda di Wine Station vi porterà poi a Venezia, per la sesta edizione di Gusto in Scena dove, dal 16 al 18 marzo, i più famosi chef cucineranno “senza” determinati ingredienti. Tra questi lo zucchero, nel caso dei dolci. Il pasticcere Luigi Biasetto ci illustrerà come far coincidere le nuove esigenze dei consumatori, sostituendo lo zucchero con altri ingredienti (come il miele, ad esempio) senza affatto alterare la bontà di crema pasticcera, budini e tiramisù. Infine la storia del giovane chef Maurizio Corridori, 35 anni da Trequanda. Fondatore della scuola di cucina The International Chef Academy of Tuscany di Siena, Corridori organizza vari tipi di corsi professionalizzanti per insegnare tutti i trucchi della cucina toscana perfino alle massaie.

Il gusto e il vino visto dalle donne

gaetano trovatoIl gusto al femminile, il vino safari nelle cantine delle donne dell’Alto Adige, la nona edizione di Taste a Firenze e lo chef Gaetano Trovato sono protagonisti della puntata di Wine Station, di sabato 8 su Antenna Radio Esse di Siena. Nel giorno della festa della donna con la blogger Patrizia Malomo scopriamo la nuova edizione di “Doppio Fuoco” la sfida ai fornelli in corso a Siena tra chef e il popolo, sempre più numeroso, delle food blogger arrivate a dar vita ad una vera e propria associazione. Tutto al femminile anche il consiglio di viaggio che ci porta in Alto Adige in compagnia di Ulrike Platter, Presidente della Strada del Vino, per scoprire l’itinerario di Vino Safari tra le cantine gestite da donne, con degustazioni di prodotti tipici dell’affascinante territorio altoatesino. Per gli appuntamenti del fine settimana è da non perdere la nona edizione di Taste alla Stazione Leopolda di Firenze con 300 aziende protagoniste della Fabbrica del gusto che propone laboratori e assaggi dedicati alle eccellenze del made in Italy. Con Agostino Poletto di Pitti Immagine presenteremo l’evento dedicato ai gourmet con tanti appuntamenti anche nel cuore di Firenze con Fuori di Taste. Infine con lo chef stellato Gaetano Trovato del Ristorante Arnolfo di Colle di Val d’Elsa presenteremo la rassegna Enocinema al via martedì 11 marzo al Teatro del Popolo della cittadina colligiana con la proiezione del film “Chef” preceduta dall’assaggio di un piatto ispirato alla tradizione toscana ma ideale per digeribilità e leggerezza.