Wine & food

marzo 2016

Viewing posts from marzo , 2016

Assaggiamo la Toscolata, la cioccolata che fa bene al cuore

Avete già i rimorsi per la troppa cioccolata che mangerete per Pasqua? La puntata di Wine Station di sabato 26 marzo, ha la soluzione che fa al caso vostro con spunti in chiave salutistici. Infatti, tra gli ospiti su Antenna Radio Esse ci sarà la dottoressa Rossella Di Stefano con cui parleremo del progetto dell’Università di Pisa che prevede il coinvolgimento di volontari per l’assunzione di un quadratino di “Toscolata” al giorno ai fini di un’importante ricerca cardiovascolare. Un altro prodotto le cui proprietà nutritive fanno bene all’organismo, è l’olio extra vergine d’oliva. L’oleologo Marco Scanu ci presenterà la Coratina 100%, “Il Magnifico” di Dievole, ovvero l’olio che si è appena aggiudicato il premio internazionale come miglior prodotto a livello mondiale. Per le storie di gusto andremo a trovare Daniele Righi, ex ciclista professionista, oggi tra i titolari della pizzeria I Boceri di Poggibonsi, dove le pizze sono a base di ingredienti gourmet e farine selezionate. Infine, non poteva mancare il classico agnello di Pasqua, questa volta nella proposta della storica sagra di San Martino sul Fiora, nel comune di Manciano, in provincia di Grosseto, dove sono ben 49 anni che le festività pasquali sono l’occasione per un’iniziativa che, tra i vari piatti, propone anche il tradizionale buglione. Per seguirci in streming clicca qui, se invece vuoi trovare i nostri podcast vai qui.

Come far andare d’accordo qualità e tipicità a tavola

Qualità e tipicità posso coesistere? E’ questo uno dei temi che sarà approfondito  sabato 19 marzo, nella 23^ puntata stagionale di Wine Station in onda dalle 12,10 alle 13 su Antenna Radio Esse. Il parere in merito, dopo una settimana di dibattito sulla decisione del Comune di Firenze di prevedere la quota del 70% di prodotti toscani nella somministrazione cittadina, lo chiederemo allo chef Luciano Zazzeri del Ristorante La Pineta di Bibbona. Per l’attualità parleremo del presente e del nuovo futuro di Enoteca Italiana con il nuovo presidente dell’assemblea dei soci, Gianni Salvadori. I nuovi progetti per supportare aziende e consorzi del vino nei mercati globali; uno staff di 5 esperti di livello internazionale che presto sarà definito e l’obiettivo di confermare a Siena la sede dello storico Ente nato nel 1933 tra i temi approfonditi in compagnia dell’ex assessore all’Agricoltura della Regione Toscana. Per il gusto visiteremo Pane e Pace, storico forno di Matera dove Tonino Nobile prepara il pane più grande del mondo, impiegando una semola macinata di grano duro che comprende qualità antiche come Senatore Cappelli. Infine, tra le novità della provincia di Siena con Michele Petricci entreremo nella nuova Bottega Roots che ha appena aperto all’interno degli storici spazi della Casa del Popolo di Colle Val d’Elsa, unendo alimentazione consapevole, cultura e musica di qualità. Per seguire la trasmissione in streaming clicca qui.

Gianni Salvadori nuovo presidente di Enoteca Italiana

Gianni Salvadori, ex assessore all’Agricoltura della Regione Toscana, è il nuovo Presidente di Enoteca Italiana. Già al lavoro da qualche settimana, Salvadori punta ad piano di azione per il rilancio dell’operatività e progettualità dello storico Ente che ha sede a Siena dal 1933. Previsto anche il coinvolgimento di esperti nazionali ed internazionali, specie nell’ambito della promozione all’estero. “Enoteca Italiana può puntare con convinzione ad alcuni progetti di valorizzazione del vino sui mercati mondiali, specie in quelli orientali e perché no africani, dove occorre una presenza diversa dal tipico commerciale avuto finora sui mercati occidentali. Servirà fare uno sforzo assieme a produttori e Consorzi in questa direzione. Uno sforzo che dovrà essere innovativo”. Nell’intervista rilasciata ai microfoni di Wine Station e che nella versione integrale andrà in onda nella puntata di sabato 19 marzo dalle 12,10 alle 13 su Antenna Radio Esse di Siena, Salvadori ha inoltre precisato che la sede di Enoteca Italiana resterà a Siena, nonostante le varie ipotesi circolate negli ultimi mesi circa la possibilità di un trasferimento a Firenze. “Lo spostamento della sede a Firenze non è mai stato un tema all’ordine del giorno delle discussioni a cui ho partecipato in questo ultimo mese. E’ chiaro che l’Enoteca Italiana che ha sede a Siena deve avere un orizzonte almeno toscano, all’insegna dell’apertura della città verso l’esterno”.

In diretta dalla Festa del Tartufo Marzuolo di San Giovanni d’Asso

Wine Station in diretta dalla XIV edizione della Festa del Tartufo Marzuolo a San Giovanni d’Asso. Sabato 12 marzo, la puntata n° 22 della nona stagione radiofonica sarà trasmessa live (appuntamento dalle 12,10 alle 13 sulle frequenze di Antenna Radio Esse) dal borgo delle Crete Senesi che ospita una fine settimana dedicato al prelibato tartufo con un importante convegno dedicato alla tartuficoltura. Ospiti della puntata speciale saranno i protagonisti degli Stati Generali del settore, a partire dall’assessore regionale all’Agricoltura Marco Remaschi, il sindaco di San Giovanni d’Asso, Fabio Braconi, e poi Paolo Valdambrini dell’associazione Tartufai Senesi nonché esperti in arrivo dalle Università di Firenze, Pisa, Perugia e Rieti. L’obiettivo è quello di salvaguardare le produzioni toscane attraverso l’ottenimento di una denominazione certificata (Dop o Igp), ad oggi assente.Con i nostri ospiti approfondiremo questo importante tema e capiremo le evoluzioni di questo percorso.

Vino, eventi e nuove tendenze alimentari con 4 donne del gusto

Anche Wine Station anticipa la festa della donna con una puntata – la n° 21 della nona stagione radiofonica, in onda dalle 12,10 alle 13 di sabato 5 marzo su Antenna Radio Esse – tutta al femminile. Ai microfoni di Cristiana Mastacchi e Giovanni Pellicci ci saranno la giornalista del Corriere della Sera Angela Frenda per parlare degli errori più clamorosi commessi in cucina e per soffermarsi su come, al boom degli show culinari in tv, non corrisponda una maggiore capacità ai fornelli da parte degli italiani. Per le nuove tendenze dell’alimentazione sentiremo Eliana Liotta, coautrice del volume La dieta smartfood certificata dall’Istituto Europeo di Oncologia, per scoprire quali sono i 30 ingredienti intelligenti che fanno bene al nostro organismo, dalla curcuma alle patate viola. Per gli eventi declinati in rosa, ecco la prima edizione della Festa delle Donne del Vino con 15 appuntamenti diffusi in tutta la Toscana promossi dall’associazione guidata da Donatella Cinelli Colombini. La delegata regionale Antonella D’Isanto racconterà l’idea di soffermarsi sull’approccio femminile al nettare di Bacco con consigli pratici anche per i maschi che portano a cena le loro dolci metà. Infine, con Emanuela Tamburini presenteremo l’evento Cantine Aperte in Cristallo, in programma sabato 5 marzo dentro cinque delle cristallerie più importanti d’Italia, nel distretto di Colle Val d’Elsa.